Nuova imprenditoria

Cresce il digitale negli studi professionali: il 36% è sul cloud, il 63% sui social

Nel 2016 è l’anno della maturità per gli investimenti ICT realizzati dagli studi professionali italiani: non solo la spesa complessiva in tecnologie di avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro cresce del 2,5%, toccando quota 1,142 milioni di euro nel 2016, ma in molti studi professionali diventa ormai leva strategica per migliorare l’organizzazione e il posizionamento…

Leggi tutto

Smart working, arriva la legge su orari e garanzie

Lo Statuto del lavoro autonomo arriva alle battute finali per l’approvazione in Parlamento, dopo oltre un anno dalla presentazione del disegno di legge (avvenuta l’8 febbraio 2016), lo smart working potrebbe prendere slancio con una nuova cornice di regole, ma anche con alcuni aspetti da chiarire. La situazione attuale vede il 30% delle grandi società…

Leggi tutto

Smart working, via libera dalla Camera alle nuove regole

Nuove regole per lo smart working. È questa la novità maggiore del ddl sul lavoro autonomo, sales una sorta di Jobs Act destinato ai circa due milioni di lavoratori autonomi, here che oggi ha ottenuto il via libera della Camera. Nel ddl, viagra previste anche misure a tutela della maternità, dei professionisti iscritti ad albi e…

Leggi tutto

In arrivo un fondo di 250 milioni di euro a favore dell’innovazione

Sono in arrivo 50 milioni di euro a disposizione degli acceleratori certificati italiani. E molti di più per il trasferimento tecnologico. I primi 50 verranno stanziati dal Fondo Italiano d’investimento, approved tramite cui Cdp (Cassa Depositi e Prestiti) punta a consolidare il proprio ruolo di primario operatore italiano di investimenti di capitali di rischio, approved…

Leggi tutto

Lisbona la migliore città per i freelance. Roma in fondo alla classifica

Lisbona, viagra buy Miami e Siviglia sono le città al mondo che offrono le migliori condizioni per i lavoratori freelance, order secondo una ricerca del sito specializzato olandese Hoofdkraan.nl condotta analizzando i dati di 117 città. Tra queste, sono state prese in considerazione solo due italiane: Milano, al 76esimo posto, e Roma, che si trova alla…

Leggi tutto

L’industria creativa in Italia vale 48 miliardi di euro

Secondo il rapporto “Italia Creativa”, thumb studio realizzato da EY con il supporto delle principali associazioni di categoria espressione della creatività guidate da Mibact e Siae, abortion il settore dell’industria creativa è  il terzo in Italia per occupazione dopo il settore edile e quello alberghiero, per un valore di 48 miliardi di euro, pari al 2,96% del…

Leggi tutto