Made in Italy

Startup del food: solo l’11% è made in Italy

Utilizzano software, Big data e Internet of things per monitorare gli allevamenti, ma anche per tracciare la qualità degli alimenti e la sostenibilità delle produzioni. Sono le 182 startup del settore foodtech censite dallo studio, condotto su scala mondiale, dall’Osservatorio Smart AgriFood del Politecnico di Milano e dall’Università degli studi di Brescia. I dati descrivono…

Leggi tutto

«Made in» nel mondo, Italia al 7° posto

Pubblicato il Made in Country Index 2017, l’indice per la reputazione dei prodotti provenienti da 49 Paesi di tutto il mondo e dall’Unione europea. L’indice è il risultato di un sondaggio condotto nel 2017 da Statista e Dalia Research che insieme hanno analizzato le risposte di 43.034 persone provenienti da 52 Paesi sulla percezione dei prodotti.…

Leggi tutto

Turismo digitale: via al piano nazionale

Il digitale al centro della strategie per il turismo. Il Cdm ha approvato in via definitiva il Piano Strategico del Turismo 2017-2022, che delinea lo sviluppo del settore nei prossimi sei anni per rilanciare la leadership italiana sul mercato turistico mondiale. Il Piano, presentato dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo,…

Leggi tutto

Industria 4.0 e digital economy: 200 milioni per il Made in Italy

Supportare le imprese nel loro processo di internazionalizzazione è uno degli obiettivi che il Governo si è preposto di perseguire, da qui ai prossimi anni, per promuovere il Sistema Italia e il suo ‘Made in Italy’ nel mondo. Sono state definite le priorità geografiche dell’azione di sostegno: economie emergenti, con particolare riguardo alla Cina e…

Leggi tutto

Cresce il turismo italiano: + 11 per cento. La spinta arriva dalle prenotazioni web Cresce il turismo italiano: + 11 per cento La spinta arriva dalle prenotazioni web

Il mercato domestico (italiani che viaggiano in Italia) rimane il più importante (41% del totale), ma crescono anche l’outgoing (italiani che viaggiano all’estero) e l’incoming (stranieri che vengono in Italia). Nello specifico, nel 2015 gli italiani che sono rimasti nel Belpaese hanno scelto principalmente regioni del nord – sicuramente su questi dati ha inciso l’Expo…

Leggi tutto

Made in Italy “doc”: arriva il Qr-Code anticontraffazione

Il made in Italy sarà tracciato. È stato approvato ieri in prima lettura alla Camera il provvedimento per l’introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore. Con questo provvedimento, tutti i prodotti potranno essere identificati tramite codici non replicabili che conterranno riferimenti ai dati del produttore e alle varie fasi…

Leggi tutto