Nuova imprenditoria

Industria culturale e creativa, in Italia vale 90 miliardi

startup

 Cinema, editoria, videogiochi, software, musica, stampa, siti archeologici, monumenti storici, sistema museale, sono questi i settori chiave dell’industria culturale e creativa italiana. Uno scenario di enorme valore economico, sia da un punto di vista quantitativo, sia qualitativo, che da solo vale quasi 90 miliardi di euro. È il peso netto del Sistema Produttivo Culturale e…

Leggi tutto

Data economy, in Europa vale 300 miliardi e 6 milioni di posti di lavoro

world wide web

L’utilizzo efficiente delle informazioni generate in ambiente digitale è a tutti gli effetti una leva per migliorare la competitività delle aziende e per sfruttare nuovi modelli di business. È per questo che l’Unione europea ha stabilito che centrale per la nascita di un mercato unico digitale (Digital single market) è la promozione del libero flusso…

Leggi tutto

Imprenditoria sogno degli italiani, ma due su tre temono di fallire

lavoro

La maggioranza dei dipendenti sogna di lavorare in proprio, ma il 64% ritiene il rischio di fallimento troppo elevato; soltanto un terzo degli addetti italiani pensa inoltre che lo Stato sostenga attivamente le nuove startup e che il Paese sia adatto per avviare una nuova iniziativa imprenditoriale. Nella sintesi dei risultati emersi dall’Entrepreneurship Outlook 2017…

Leggi tutto

Ocse: Ecco dove la produttività del lavoro è calata di più.

Continua il rallentamento della produttività del lavoro. Lo rileva Ocse sottolineando che il combinato disposto del calo della produttività che continua dal 2008 con il ristagno degli investimenti sta colpendo la produzione di Pil e quindi la crescita e con essa le nostre condizioni materiali di vita. Più nello specifico nei paesi Ocse, la produttività…

Leggi tutto

Industria 4.0, le implicazioni per Governi e imprese nel Rapporto OCSE

industria4.0

Stampa 3D, Interne of Things, robotica/automazione, realtà aumentata, economia dei dati, intelligenza artificiale, cloud, nuovi materiali, sono tra le tecnologie più avanzate che caratterizzano il paradigma dell’Industria 4.0. Un panorama di innovazione che si integra perfettamente nella trasformazione digitale in atto e che è sintetizzato nel nuovo Rapporto dell’’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo…

Leggi tutto

Cresce il digitale negli studi professionali: il 36% è sul cloud, il 63% sui social

Nel 2016 è l’anno della maturità per gli investimenti ICT realizzati dagli studi professionali italiani: non solo la spesa complessiva in tecnologie di avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro cresce del 2,5%, toccando quota 1,142 milioni di euro nel 2016, ma in molti studi professionali diventa ormai leva strategica per migliorare l’organizzazione e il posizionamento…

Leggi tutto