GIOVANI E PARI OPPORTUNITA’

85.000 nuovi posti di lavoro ICT nel triennio 2016-2018.

Siamo un Paese con una forte spinta all’economia digitale ma che fatica a crearsi le competenze necessarie a supportarla: manca una strategia di lungo periodo che coinvolga aziende e sistema formativo, manca una visione d’insieme che coordini i percorsi della Trasformazione Digitale, mancano risorse per rendere la PA adeguata al cambiamento. È quanto emerge dalla…

Leggi tutto

Donne e leadership in azienda, l’Italia a fondo classifica

Quali sono i Paesi in cui le imprese al femminile hanno più successo? Quante donne occupano posizioni di comando nelle aziende? Esistono delle condizioni chiave per superare i due maggiori ostacoli che scoraggiano il gentil sesso ad avviare una propria attività? A queste domande, grazie a un’indagine condotta in 54 nazioni (Italia compresa) e un…

Leggi tutto

Rapporto annuale Istat: ecco i nuovi 9 gruppi sociali

Addio borghesia, proletariato e lotta di classe: le famiglie italiane sono da oggi suddivise in 9 gruppi sociali. I più corposi sono quelli delle famiglie di operai in pensione e di impiegati. La nuova classificazione è stata fatta dall’Istat nel Rapporto Annuale 2017, che racconta in modo nuovo la società italiana. L’istituto ha preso in…

Leggi tutto

Studenti italiani web-dipendenti. Allarme Ocse: “Scarsi risultati a scuola”

In gran parte in preda ad ansia scolastica, spesso consumatori estremi di Internet, nell’insieme moderatamente felici, ma con punte di insoddisfazione per la vita più che negli altri paesi. E’ il ritratto degli studenti italiani fotografato da uno studio Ocse sul benessere scolastico, da cui emerge anche che i ragazzi apprezzano le scuole con una…

Leggi tutto

La scuola italiana è la più inclusiva d’Europa

L’indagine Ocse su una ventina di paesi dei cinque continenti promuove il nostro paese: le differenze sociali sui banchi, guardando ai risultati degli alunni in diverse materie,  si annullano.  L’istituzione funziona, almeno per i meno abbienti che finiscono per aver voti uguali a chi arriva da famiglie laureate o benestanti. E meglio di quanto non…

Leggi tutto